Un aggiornamento  sul  “Sistema Immunitario”

Un aggiornamento sul “Sistema Immunitario”

In piena pandemia da coronavirus,è sempre più incessante l'interesse ed il richiamo al Sistema Immunitario( S.I.),vero ARBITRO

della nostra salute :Il sistema immunitario ha sede nell'Ipotalamo( parte centrale del cervello) dove svolge un delicato compito: la nostra difesa nella costante ricerca di equilibrio ; un eccesso di funzione del S.I. provoca infatti alcune gravi malattie , la più nota delle quali è l'Artrite Reumatoide , la spondilite anchilopoietica di Bechterew,il lupus,la psoriasi e molte ,molte altre ancora ,analogamente una caduta o dimininuzione del S.I. apre la porta alla malattia ,che può portare anche alla morte.

Da sempre la scienza medica ha cercato di regolare la funzione del S.I. e di sollecitare la sua azione: ,l'aspetto più tangibile ed evidente ,è il proliferare e moltiplicarsi di medicine, integratori , particolari tipi di discipline e di ginnastiche, di esecizi fisici , di esercizi di ginnastica mentale , come la meditazione , lo yoga , il training autogeno .

A questo campionario di stimoli al S.I. da alcuni anni in Italia si è aggiunta la crioterapia sistemica , che nata dalla intuizione di un medico termale giapponese “Toshima Yamauchi nel 1980” si è diffusa con una impressionante velocità in tutto il mondo.

Questa forma di diffusione si deve alla Ditta

La CRIO_CABINA

CRYOMED ITALIA (www.cryomeditalia.it) che ha importato in Italia la CRIO-Cabina (chiamata anche erroneamente Crio-Sauna), un sistema più semplice, che ha permesso di superare la Kältekammer (Camera del freddo con accesso contemporaneo a 6-8 persone) di Yamauchi, camera molto costosa e anche molto ingombrante a causa anche del silos per lo stoccaggio ed il consumo dell'azoto. La criocabina, permette di praticare la crioterapia sistemica per singola persona ,ricavandone tutti i vantaggi e le qualità della crioterapia che è opportuno ricordare.

. il Metodo:

la persona in costume da bagno con mascherina ed esclusione del capo ,guanti e scarpe di lana , entra nella crio-cabina ed è subito avvolto dal gas freddo prodotto dalla trasformazione dell'Azoto liquido in azoto gassoso,alla temperatura costante di -120° -125° per la durata da 2 fino a 3 minuti(tempo massimo ).

Questa esposizione determina un rapido raffreddamento della pelle e una vasocostrizione cutanea ,con il passaggio nel circolo profondo della massa ematica circolante nella pelle ,(1/3 del volume ematico) : il raffreddamento del corpo invia un forte messaggio al centro vasomotore (nell'ipotalamo )e al S.I. che risponde con una vasodilatazione interna ,e una notevole accelerazione del circolo ematico profondo :questa accelerazione fa aumentare l'ossigenazione nei tessuti, attiva i cataboliti e le endorfine, elimina i mediatori chimici del dolore , della fatica ,dello stress, e delle malattie autoimmuni:

La crioterapia migliora la qualità del sonno e della memoria ,agisce sul metabolismo con

effetto ponderale ,brucia circa 600 fino a 800 calorie , ma sopratutto agisce sul S.I. ristabilendo il suo equilibrio:

Questo spiega l'effetto positivo della crioterapia di Yamauchi sull'A.R., sulla spondilite di Bechterew e sulle malattie autoimmuni o dipendenti dal S.I. Il metodo ormai noto è apprezzato in tutto il mondo è utilizzato sopratutto dagli atleti , dai calciatori, attori ,politici e dalle molte persone affette da patologie croniche e da dolori neuropatici come la Fibromialgia:un importante segnale è dato dalla CRYOMED -ITALIA che ha posto diversi impianti di Crio-Cabina

in alcuni Ospedali e cliniche Italiane.