Il fotografo dell'invisibile

Il fotografo dell'invisibile

Con Wilhelm Konrad Röntgen (1845-1923) la Scienza medica fece un colossale balzo in avanti: Röntgen fisico cattedratico dell'Università di Würzburg nel 1896, al culmine dei suoi studi di fisica ,riprodusse con la prima radiogafia la mano dell'anatomico Kölliker, ponendo le basi di un metodo diagnostico che ha determinato una autentica rivoluzione medico-scientifica della medicina e che ha portato incalcolabili e assoluti benefici all'Umanità .Di Röntgen mi piace ricordare il suo amore per l'Italia la terra” wo die Zitronen bluhn” (dove i limoni mettono il fiore) come aveva scritto il poeta Goethe e che lui visitò più volte Nel 1907 Röntgen riceverà il Nobel per la Fisica dal re di Svezia Gustavo V°,Morirà il 10 Febbraio 1923.